Acetone PURO

Moderatore: jpquattro

Rispondi
Avatar utente
AndreaRiccardi
Messaggi: 50
Iscritto il: 19 lug 2015, 12:14

Acetone PURO

Messaggio da AndreaRiccardi » 17 dic 2015, 20:05

Salve, ragazzi, cerco di darvi un contributo anche io.....

Mi spiego meglio e se conoscete già, amen!! :D


Quanti di voi possessori di auto diesel hanno sentito parlare di formazione di alghe? Presenza di acqua ecc....
E come risolvete il problema???

Le alghe si vedono nei filtri sottoforma di "terriccio marroncino", si formano con il tempo, e si formeranno sempre di più perchè per legge i produttori di carburante possono usare piccole percentuali di biodiesel.... e di cosa è fatto il biodiesel?? Acqua in parte.


Ora.... come mettete al riparo i vostri motori da ciò???
Comprate gli additivi presenti in commercio dai costi a volte indicibili??
Bene esiste una soluzione ECONOMICA ed EFFICACE che ho già provato con estremo successo nei miei mezzi diesel come:
Toyota Rav4 - Mercedes Unimog - Mercedes G

Perchè vi dico ciò.... se avete mai provato a leggere gli ingredienti degli additivi, il componente principale è..... l'acetone!! Magari scritto sotto forme e modi strani ma è lui.
Lo si trova in colorificio, costa sui 3€ al litro ed è sufficiente aggiungerlo prima di fare il pieno con diluizione all'1%, quindi ne va 1 litro ogni 100€ e vi garantisco che se il vostro serbatoio, pompa, tubi, ecc... hanno presenze di alghe, acqua o schifezze ve le porterà tutte nel filtro in men che non si dica.
Altra chicca.... se poi volete ogni tanto metter alla stessa diluizione nel diesel un po' di olio da miscela per motori 2t farete solo del bene a pompe e iniettori che siano meccanici o common rail.

Provare per credere!!!

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 777
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Acetone PURO

Messaggio da jpquattro » 18 dic 2015, 9:05

Sei sicuro?
L'acetone è un solvente TREMENDO, scioglie quasi tutto, in particolare le materie plastiche.
Alla lunga non oso immaginare l'effetto su guarnizioni e componenti in plastica...

Paolo

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6674
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Acetone PURO

Messaggio da Ferrobattuto » 18 dic 2015, 9:09

Occhio, che su macchine diesel molto datate, l'acetone potrebbe dare qualche problema con tubi e contenitori in plastica.
Per il resto ho già avuto in passato notizia di additivazione del gasolio con acetone, che in qualche modo e in piccole percentuali adeguate migliorerebbe anche la combustione.
Comunque per quanto riguarda la sporcizia che si può trovare nel filtro del gasolio, la soluzione migliore rimane sempre quella di: trovare un benzinaio "pulito & onesto" (merce rara, ma si trovano ancora), cambiare regolarmente il filtro come da libretto istruzioni e pulire bene il suo contenitore. Quei filtri stanno lì appositamente..... Una soluzione un po' più macchinosa ma sicuramente più sicura, se attuabile, è quella di montare un secondo filtro prima di quello di serie, con vaschetta in vetro. A quel punto è possibile controllare bene e di persona se vi è "monnezza" nel carburante.
Per pulire gli iniettori, invece, si può usare "petrolio illuminante". Quello per le lampade a petrolio, tanto per intenderci. Anche questo, scritto in svariati modi più o meno strani, è il componente principale dei vari additivi commerciali per pulizia iniettori.

Prestare però molta cautela per quel che riguarda le "additivazioni casalinghe", informarsi bene prima, possibilmente da chi le ha già sperimentate, e rispettare dosaggi e percentuali.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
AndreaRiccardi
Messaggi: 50
Iscritto il: 19 lug 2015, 12:14

Re: Acetone PURO

Messaggio da AndreaRiccardi » 18 dic 2015, 11:40

Ma infatti il motore non deve assorbire acetone puro, ma nell'ordine dell'1%.
Con questa diluizione oltre ad ottenere un miglioramento della combustione, pulire il sistema, e rimuovere tutte le morchie non è in grado di rovinare nulla.
Il G e l'unimog hanno piu di 30 anni e ho visto solo miglioramenti, nessuna perdita, nessun tubo rovimato o che ho dovuto sostituire, solo dei filtri estremamente sporchi.
Notare che il gasolio lo facciamo dalla nostra cisterna dove verifichiamo cosa mettiamo, che facciamo pulire regolarmente e via discorrendo.
Bhe io vi ho condiviso le mie impressioni, se vorrete provare e farmi sapere..... Sarei felice.
Ah dimenticavo il vostro motore fumerà meno, si avvierà meglio e con meno fatica e i consumi diminuiranno.
Io per verificare il suo effetto ho montato quei prefiltri in plastica trasparenti e non vi dico in quanto poco tempo si sono riempiti.
E poi diluito all'1% come può far danni???
Resta il fatto che io dopo il 1° pieno fatto con l'acetone all'1%, ora ho dimezzato la dose in quanto non devo più pulire, ma solo mantener efficiente il gasolio.

Avatar utente
AndreaRiccardi
Messaggi: 50
Iscritto il: 19 lug 2015, 12:14

Re: Acetone PURO

Messaggio da AndreaRiccardi » 18 dic 2015, 11:56

jpquattro ha scritto:Sei sicuro?
L'acetone è un solvente TREMENDO, scioglie quasi tutto, in particolare le materie plastiche.
Alla lunga non oso immaginare l'effetto su guarnizioni e componenti in plastica...

Paolo



Scioglie le materie gommose, non plastiche, il contenitore è metallico con tappo in plastica e non succede nulla, caso opposto per le gomme, ecco perchè una diluizione a così basso dosaggio

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6674
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Acetone PURO

Messaggio da Ferrobattuto » 18 dic 2015, 15:53

AndreaRiccardi ha scritto:Scioglie le materie gommose, non plastiche, il contenitore è metallico con tappo in plastica e non succede nulla, caso opposto per le gomme, ecco perchè una diluizione a così basso dosaggio

Non sono d'accordo..... L'acetone scioglie il PVC e il Polistirene, che SONO materie plastiche, e ne rammollisce parecchie altre. È la forte diluizione che probabilmente lo rende inerte.
Puoi fare una prova: prendi uno straccetto imbevuto di acetone e strofinalo ben bene sulle parti in plastica del tuo motore, in particolar modo sul coperchio del contenitore del filtro gasolio, vedi se si intacca la superficie. Se tutto va bene è innocuo, altrimenti.....
Per quanto riguarda le "gomme", ossia in maggior parte le varie guarnizioni elastiche, attualmente sono per la massima parte in mescole con silicone, per cui difficilmente attaccabili dalla maggior parte dei solventi.
Aumentando la percentuale di acetone nel gasolio ti accorgerai che aumenta la fumosità e diminuisce il rendimento.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
AndreaRiccardi
Messaggi: 50
Iscritto il: 19 lug 2015, 12:14

Re: Acetone PURO

Messaggio da AndreaRiccardi » 18 dic 2015, 17:50

Infatti, la diluizione è minima ed è quella con cui ottengo la miglior resa, lo ho provato al 3% ma rende quasi identicamente che non metterlo

Avatar utente
Dolomitico
Moderatore
Messaggi: 2109
Iscritto il: 28 mag 2011, 8:39
Località: Belluno

Re: Acetone PURO

Messaggio da Dolomitico » 18 dic 2015, 21:22

Io non lo so,ma so che siccome non faccio tanti km al anno,sono sui 7000 circa,e faccio sempre il pieno con il bludiesel.
Sono anni e non ho mai avuto problemi di alcun che,il carburante è certificato e l auto va anche di più.
Anche lì c era chi diceva che rovinava qui e là ma io non ho mai avuto noie.
Come consumi sono sui 20km/lt con un 1.7cc 75cv.

Avatar utente
AndreaRiccardi
Messaggi: 50
Iscritto il: 19 lug 2015, 12:14

Re: Acetone PURO

Messaggio da AndreaRiccardi » 18 dic 2015, 23:36

Il bluediesel non rovina nulla, anzi fa solo bene!
La diceria che rovina è data dalle persone che ignorantemente conoscono solo una parte dei fatti ovvero che è senza zolfo.
Lo zolfo è la componente lubrificante del gasolio e per ovviare a ciò hanno messo un prodotto chimico che ovvia alla sua funzione

Avatar utente
Dolomitico
Moderatore
Messaggi: 2109
Iscritto il: 28 mag 2011, 8:39
Località: Belluno

Re: Acetone PURO

Messaggio da Dolomitico » 19 dic 2015, 10:25

Ecco,vedi,quella del zolfo la sapevo,ma non che ci fosse qualcosa che lo rimpiazza.
Ho chiesto anche a vari meccanici che mi hanno consigliato il gasolio tradizionale,ma secondo me centra il fatto che essendo un gasolio più pulito tiene il motore più protetto pulito e efficente.
Avevo provato anche gasoli di gestori senza marchio,ma mi sembrava di avere i chiodi nel motore,e non rendeva,con questo mi trovo bene anche per gli additivi di pulizia nel motore.
L'acetone adesso che ci penso si mangia il polistirolo come niente,ok che si parla di basse concentrazioni,ma anche al lavoro vedo come i saponi leggermente corrosivi si mangiano i raccordi in metallo nel giro di 2 anni al massimo,cosi come i tubi del diesel che sono a contatto per tutta la durata dell'auto anche questi sono sempre pieni,e si corrode tutto,filetti raccordi e ugelli in ottone.

Avatar utente
AndreaRiccardi
Messaggi: 50
Iscritto il: 19 lug 2015, 12:14

Re: Acetone PURO

Messaggio da AndreaRiccardi » 19 dic 2015, 10:38

Sul fatto dei gasolio più o meno buoni... Non capisco mai se è colpa del distributore o cosa.
Chi ci porta a noi il carburante e lo porta anche ai condomini e alle stazioni di rifornimento ci ha detto che in raffineria il gasolio normale è di un tipo solo.
Poi che quellp shell, q8, tamoil ecc... Sia migliore di quelle stazioni dove hanno prezzi piu bassi non saprei proprio.
Resta il fatto che caricano tutti nelle stesse raffinerie, lo stesso prodotto e lo trasportano gli stessi camion.
Certo è che un diesel che è piu efficente brucia meglio, lascia meno impurità durante la combustione e fa meglio al motore.
Sul discorso corrosione.... È vero, anche noi cambiamo com cadenza annuale i raccordi in ottone del barilotto a pressione con dentro gli shampii.
Resta il fatto che secondo me usarlo all'1% o allo 0,5.... Io sono gia 3 anni che lo uso miscelandolo all'olio da miscela e per ora ho solo constatato come si è pulito l'impianto ed è diventato efficente sotto tutti i punti di vista

Avatar utente
Dolomitico
Moderatore
Messaggi: 2109
Iscritto il: 28 mag 2011, 8:39
Località: Belluno

Re: Acetone PURO

Messaggio da Dolomitico » 19 dic 2015, 13:06

E' vero che in principio benzina e gasolio sono gli stessi,la raffineria è una,e il prodotto di base è quello.
Cambia solo che una volta caricata l'autocisterna,non so se si spostano in un'altra area o come funziona di preciso,ma cmq dopo aggiungono gli additivi propri di ogni marchio.
Cosi il carburante avrà diverse caratteristiche,quello con più ottani,quello che pulisce il motore o altro.
Quindi è probabile che i carburanti nei distributori senza marchio semplicemente non hanno additivi specifici e quindi la differenza di prezzo in meno sia semplicemente quello che non hai,la mia è una supposizione,ma effettivamente fra il gasolio no name,e quello marchiato normale la differenza l'ho vista,con il bludiesela ancora di più.
Poi forse dipende anche dall'auto,con tanti cavalli magari la differenza non si sente,con pochi si.
Cmq hai fatto bene a segnalarlo,se nel lungo periodo non da problemi costa sicuramente meno dell'additivo.
So anche che usando l'alcool da cucina denaturato e decolorato come carburante pulisce per bene tubi e schifezze varie,ma potrebbe corrodere anche lui certe parti in gomma,ma dicono che su un motore preparato appositamente per l'alcool addirittura la durata sarebbe maggiore sia in termini di pulizia che di temperatura di esercizio più bassa.
La benzina è più energetica,ma anche tendente a detonare,l'alcool mi sembra di no,e quindi si può aumentare la compressione di un bel pò.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 6674
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Acetone PURO

Messaggio da Ferrobattuto » 19 dic 2015, 15:21

Le attuali macchine a benzina già sono previste per la miscazione del carburante con alcool (in alcuni paesi già lo fanno....) per cui anche aggiungendone non si corrode niente. L'alcool etilico ha 140 ottani, per cui è molto più antidetonante della benzina. Si può usare anche quello "denaturato" del commercio, ma dovrebbe avere percentuali d'acqua bassissime. L'acqua contenuta nell'alcool mescolandolo con la benzina si deposita e finisce in fondo al serbatoio o nei filtri. Se invece il carburante contiene degli additivi emulsionanti può formare una sorta di fanghiglia che il sistema di alimentazione "digerisce" malamente.
Se si ha a disposizione dell'alcool per uso come carburante, conviene miscelarlo con la benzina in un recipiente prima di metterlo nel serbatoio, in modo che eventuali depositi abbiano il tempo di decantare.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
AndreaRiccardi
Messaggi: 50
Iscritto il: 19 lug 2015, 12:14

Re: Acetone PURO

Messaggio da AndreaRiccardi » 19 dic 2015, 15:47

Allora, i camion quando caricano in raffineria sono OBBLIGATI ad andare direttamente allo scarico, sono vigilati via gps e hanno sensori su pompe, sportelli di azione ecc.... Sono controllatissimi.
Quelli che riescono ad evadere è perché importano carburante dall'estero.
Resta il fatto che ho provato anche io l'alcol denaturato, ma l'acetone lo trovo migliore e soprattutto perché riesce a rimuovere l'acqua dal serbatoio

Avatar utente
leo072
Messaggi: 11
Iscritto il: 15 gen 2017, 20:07

Re: Acetone PURO

Messaggio da leo072 » 2 set 2017, 14:16

Vorrei chiarire a tutti che il bio diesel se fatto bene è esente sia da acqua che da altre impurità e pur sensa zolfo lubrifica di piu del diesel petrolifero in quanto essendo una molecola leggermente meno apolare aderisce meglio alle superfici, solo che ha un potere di solvente molto piu alto del diesel e va a sciogliere le incrostazioni che dormono inerti da anni in ogni angolo morto del circuito di alimentazione e le riporta in giro, quindi se usato su mezzi vecchi obbliga a sostituire molti filtri finchè l'impianto non è ripulito come fosse nuovo. Inoltre dal 2015 tutti i gasoli in vendita dovrebbero essere miscelati al 15% col biodiesel fino al 2020 quando la percentuale sarà al 20%. I super gasoli sono tali in quanto additivati di biodiesel, e composti ossigenati come l'etere i vari alcooli e lo stesso acetone provato da AndreaRiccardi. La mia Palio diesel 69 Cv. Và a gasolio 70%, Olio di girasole 27% e acetone 3% da 12 anni e non ha mai dato un problema, salvo stupire gli operatori della revisione per la bontà dell'analisi del gas di scarico, e grazie al catalizzatore (Originale e mai cambiato) non si sente la puzza di fritto allo scarico ( in realtà col motore freddo per 5min si sente un pò poi svanisce) Il motore gira piu' liscio e dà un pò di coppia in piu' solo che di inverno devo fare 2 volte la preaccensione delle candelette per la messa in moto a freddo.

Rispondi

Torna a “Motori e Carburanti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti