Kit fotovoltaico master digit

Moderatori: Ferrobattuto, Arex

Rispondi
Avatar utente
Master Digit
Messaggi: 7
Iscritto il: 24 lug 2015, 15:09

Kit fotovoltaico master digit

Messaggio da Master Digit » 2 apr 2016, 14:35

Salve,
io ho realizzato diversi impianti domestici ad isola con e senza scambio su rete elettrica con potenza nominale di 3Kwh utilizzando questo apparato all in one
2015-11-10 15.21.31 piccola.jpg
Kit KH12c
2015-11-10 15.21.31 piccola.jpg (334.82 KiB) Visto 755 volte


Questo è il dietro con gli attacchi:
KH12c new Retro piccola.jpg
KH12c retro
KH12c new Retro piccola.jpg (279.81 KiB) Visto 755 volte


Questo è il Web Server leggibile con qualsiasi browser internet da qualunque parte del mondo.
Il grafico si riferisce ad una giornata di fine dicembre con utilizzo ad isola dalle ore 9:00 alle ore 20:00!!!
12-29-2015.png
WebServer KH
12-29-2015.png (589.6 KiB) Visto 755 volte


Questo è il montaggio del KIT e delle batterie
foto.jpg
Kit e batterie
foto.jpg (220.86 KiB) Visto 755 volte


Questi sono i 12 pannelli da 230W 60 celle collegati al KIT che supporta fino a 12 pannelli da 300W per un totale di 3,6 Kwp
pannelli.jpg
Pannelli
pannelli.jpg (122.57 KiB) Visto 755 volte
=Master Digit=

Avatar utente
Master Digit
Messaggi: 7
Iscritto il: 24 lug 2015, 15:09

Re: il mio impianto ibrido offgrid

Messaggio da Master Digit » 2 apr 2016, 14:39

Allego qui di seguito il manuale tecnico del Kit
KH4c-KH8c-KH12c Brochure 2016.pdf
Manuale KH12c
(663.77 KiB) Scaricato 145 volte


La cosa figa di questo Kit è che ha la particolarità di essere scalare, cioè di poter collegare pannelli e batterie da un minimo di 1 pannello e 2 batterie da 12Volt (2 in serie minimo visto che il sistema lavora a 24Volt), fino a 12 pannelli da 300Watt e Batterie fino a X Ampere in base a quante ore di carica abbiamo a disposizione e a quanti soldi vogliamo spendere!
Volendo si possono applicare 10 pannelli da 300Watt e su 2 ingressi una pala eolica da 500Watt 30/36Volt.

Da quel che ho potuto constatare personalmente, ho visto che il sistema permette una resa delle batterie dal 75% a volte anche 90% con batterie PMF Solar non propio nuove di pacca e molto mal mantenute prima di essere montate.

Dal grafico si vede che la commutazione da Enel a sistema ad isola è avvenuto alle ore 9 di mattina (il grafico tensione da rosso diventa verde) fino alle ore 20 circa, quindi ben 11 ore scollegato dalla rete con assorbimento medio di 820Wh risparmiando ben 9Kwh giornalieri dall'Enel e questo il 29 Dicembre con giornate precedenti di intenza foschia e nuvolosità.

Non serve neanche essere tecnici espertissimi visto che basta collegare i pannelli uno ad uno e non creare serie e paralleli che per persone non esperte potrebbero risultare pericolosi visto che si ottengono tensioni continue superiori a 90Volt (DANGER!), oltre al fatto che non devi mettere diodi di bypass per ogni pannello, in quanto se ti si oscura perdi solo quello ma senza caduta di tensione, e quindi di potenza, del diodo.
Insomma, io mi ci sono trovato molto bene.

L'unica cosa è che al momento, visto che è una bassa produzione (il solare in Italia non è stato ancora capito!) il costo è su una fascia media.
Ci sono diversi Kit in base alle esigenze, da 4, da 8 e da 12 Pannelli (150Ampere di carica), con o senza Web Server, e con o senza scambio rete Enel.
=Master Digit=

Rispondi

Torna a “Vetrina”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti