il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Moderatore: maxlinux2000

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7240
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da maxlinux2000 » 23 gen 2015, 19:58

metto qui per ora una serie di articoli in spagnolo (sarebbe buono trovarli in italiano), che parlano di come le teorie sull'alimentazione stanno candendo a pezzi, un po' come la teoria del riscaldamento globale e teoria evoluzione, fino a convertirsi in un complotto tipo quello delle lampadine e delle batterie.. e forse anche del prezzo del petrolio.

poi se interessa, appena ho tempo scrivo un post come si deve.

http://accesible.libertaddigital.com/c. ... 1276538018

http://accesible.libertaddigital.com/c. ... 1276537905

http://www.libertaddigital.com/ciencia- ... 276527503/

http://www.libertaddigital.com/opinion/ ... ido-58978/

http://www.libertaddigital.com/ciencia- ... 276532775/

http://www.libertaddigital.com/opinion/ ... lpa-55948/
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7240
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da maxlinux2000 » 23 gen 2015, 20:08

solo una cosa ancora
è un mese che mangio pochissima pasta, pochissimo riso, pochissimo zucchero, pane, dolci in generale... ma ho compesato con

burro, olio, strutto di maiale, uova, carne, verdura
mangio 4.5 uova al giorno, senza pane, con burro o strutto o olio.
verdura a go-go
carne ...senpre senza pane.
Pastasciutta 1-2 volta alla settimane.... ma...70 grammi a testa, condita con sughetti che definiremmo molto pesanti.

bene.... ho perso 5 kg, e mia mogli pure, nonostante gli strappi alla dieta durante le feste... panettoni, torroni,dolci, ecc.

come la mettiamo?
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Arabongolo
Messaggi: 195
Iscritto il: 2 gen 2015, 22:04
Contatta:

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da Arabongolo » 23 gen 2015, 22:29

Stai facendo una dieta low-carb, è risaputo che faccia dimagrire in fretta perchè agisce sul sistema insulina-cortisolo. In breve, si perde peso in fretta ma non fa un gran bene alla salute, di solito si fanno diete brevi a "scarico" di carboidrati, a cui segue un ciclo di ricarica.
Io con tale sistema ho perso 7 chili, praticando anche attività sportiva, e si sente la mancanza dei carboidrati. Se la riduzione è drastica, si rischia anche la chetosi e altre patologie.
N.b.: il peso cala in fretta perchè consumiamo glicogeno, che è legato se non erro in rapporto 1:1 a molecole di acqua, quindi non è tutta ciccia quella che evapora.
Nel periodo di massimo dimagrimento, assumevo qualcosa come 50 grammi al giorno di carboidrati, ossia 1/3 del fabbisogno raccomandato per il mio fisico, ma la dieta l'ho interrotta dopo un mese (massimo scarico di 7-8 giorni, poi il resto a circa 1/2 del fabbisogno normale).
Chi non risica, non rosica! Chi non compra e non vende, non sale e non scende!
L'acqua... fa ruggine!
Ah, dimenticavo : "Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato, nella mia proprietà, per studio e/o hobby"

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7240
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da maxlinux2000 » 23 gen 2015, 23:39

mah... il problema è che i carboidrati sono un alimento "moderno"
la pasta, il riso, le patate, lo zucchero (bianco o di canna) hanno tutti una molecola simile tra di loro che il corpo tratta came glucosio.
i-l problema del corpo umano è che ha sí bisogno di glucosio, ma solo 2.3 grammi al giorno, il resto lo immagazzina in grassi bianchi, con tutto quello che ne consegue.

I nostri avi (parlo di 2000 anni fa), non conoscevano il mais, ne le patate, ne lo zucchero.
il pane era considerato un lusso ma non a tutti piaceva.
la dieta era basata su semi, frutta fresca e secca, carni, formaggi, grassi vegetali e animali, uova, verdure in abbondanza.
eppure i nostri cugini greci, campavano agevolmente fino oltre ai 100 anni.

Poi c' erano i romani, ma quelli avevano un altro sistema, e morivano molto giovani... ma li morivano tutti di sifilide presa nelle famose terme :sick: cmq questo dei romani non c' entra niente.

a me da l'impressione che alcuni medici dicano che le diete basse in carboidrati facciano male, siano pagati.
Ti immagini che danno economico per tutte le multinazionali che si occupano di alimenti, se la gente riducesse di brutto il consumo di carboidrati e di zuccheri?

cmq io ho cominciato da 1 mese... vedremo tra 1 anno.
Il bello è che sono contento!! stasera mi sono fatto 3 uova al padellino con parecchio burro, poi me lo sono versato in una piadina (fatta da me) e me lo sono gustato.
èda quando sono bambino che mi dicono tutti che le uova fanno male, che il burro peggio che peggio, che la carne rossa..., che la carne bianca, che il maiale... buff!!!

Solo sono daccordo con i salumi, non tanto per le carni, quanto per i conservanti usati che bene non possono fare.

ciao
MaX
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
mac-giver
Messaggi: 549
Iscritto il: 26 lug 2011, 19:23

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da mac-giver » 23 gen 2015, 23:57

alla fine tutti i nodi vengono al pettine..

quando ero giovane, volevo fare il naturopata, e ho cominciato a studiare vari testi universitari di dietologia e dietoterapia..

in nessuno di questi testi, veniva citata la classica dieta mediterranea come ce la propinano in tv.. alla" base della piramide alimentare ci sono i carboidrati" un pò come un mantra..e quindi duro a morire..

mi scrissi un pò di mail con noti nutrizionisti che ogni tanto apparivano in tv e alla fine capii che sotto sotto c'era veramente del losco.. sul sito del nutrizionista c'era il marchio di una famosa pasta!! :huh:

la verità non la dicono.. la popolazione deve stare male, cosi si deve curare..

40 anni fa il limite della glicemia a digiuno era 90, se avevi 95 o 100 il medico ti faceva fare subito la curva glicemica per capire se avevi qualche cosa che non andava..

ora hanno portato il limite a 110..fatevi due domande e datevi due risposte..

chi ne mastica di nutrizione, lo sa molto bene che i carboidrati vanno utilizzati con molta parsimonia, ma molta.. danno dei stress glicemici che alla lunga portano al diabete di tipo2,

non tutti sanno che, i carboidrati che dovremmo utilizzare sono FRUTTA E VERDURA e stop, farine bianche ,zucchero, amidi , sono ormai per una società come la nostra, dei veri killer per la salute..

mangiando solo proteine e grasso non si va in chetoacidosi cronica, a meno che non si è diabetici, quindi se si è sani nessun problema..anzi..

ma questo non viene mai detto.. indovinate perchè? le proteine non hanno marchi.. i carboidrati si.. <_<

anche gli sportivi, negli ultimi 20 anni hanno capito che per avere performance sportive migliori, devono stare molto attenti all uso dei carboidrati..

dire la solita frase.. bisogna mangiare poco ma di tutto è una gran boiata.. perchè se mangi pochi carboidrati, dato che innalzano la glicemia e poi te la fanno calare a picco, ti viene una fame da leone impazzito e mangiare poco con la fame che ti attanaglia la vedo dura..

quindi devi mangiare quei cibi che una volta digeriti, non ti fanno venire una fame rabbiosa e incontrollata dopo..

poi i carboidrati sono poveri di micronutrienti(vitamine e minerali) quindi se gli dedicate un posto nella vostra percentuale di calorie, dovete sapere che se mangiate poco altro, sicuramente andrete incontro a carenze vitaminico minerali..una volta ai poveri contadini ai quali veniva negata la carne, e potevano solo mangiare pane patate fagioli, veniva la pellagra..

verdura, frutta, carne,( di tutti i tipi), pesce,( salmone specialmente) uova, frutta secca (noci nocciole) formaggi stagionati ( li con moderazione e per chi li tollera) eliminando per sempre bibite zuccherate, pane pasta pizza dolci, tutti i prodotti da forno, e i mortali succhi di frutta( sono delle bombe zuccherine a rapida assimilazione anche se non c'è aggiunta di zucchero) e un lasciapassare per stare sempre bene e avere un sistema immunitario a prova di bomba..

i vegetariani.. scelta.. quelli intelligenti mangiano pesce e uova e li nessun problema..

ma i vegani, che sono degli estremisti, camperanno meno, e si ammaleranno di più.. problemi loro..

prendiamo il discorso alcol .. ebbene si.. vino e birra ingrassano..e non poco.. sono per esempio la mia rovina..anche se non mangio generalmente pasta-pizza-dolci, con la birra mi massacro e prendere 5 0 6 kg in poco tempo è sicuro.. l' alcol oltre ad essere molto calorico (7 kal ogni gr) nel corpo si comporta come un carboidrato a rapido utilizzo, e se non lo utilizzi ( perchè sei sedentario) l'eccesso si trasforma tutto in grasso.. :cry:

colesterolo e trigliceridi..

il colesterolo è un ormone importantissimo che riveste molte funzioni.. semplifico...sentiamo parlare di buono (hdl) e cattivo (ldl)

il cattivo per svolgere le sue funzioni, ha bisogno di un carrier.. ossia colui che lo porta in giro a fare le sue funzioni..chi è il camioncino che se lo carica sulle spalle? è quello buono, ossia hdl.. se c'è un eccesso nel sangue, di quello cattivo il carrier se lo porta nel fegato dove viene trasformato in bile ( non se butta niente.. la bile serve per metabolizzare i grassi quando il digerito passa nel duodeno) ma se non c'è abbastanza carrier?? ossia colesterolo buono basso?? ecco che quello cattivo si accumula sulle pareti delle arterie, ostruendole.. quindi se avete il colesterolo hdl alto non dovete temere nulla.. ^_^ al contrario.. aumentate nella dieta il pesce azzurro,(sgombri sardine) e anche salmone..

buone proteine a tutti !! :B):
Chi sa fare, sa capire.

Avatar utente
Arabongolo
Messaggi: 195
Iscritto il: 2 gen 2015, 22:04
Contatta:

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da Arabongolo » 24 gen 2015, 0:15

I nostri avi, andavano ghiotti per la polenta di panico, che in tempi "moderni" è stata sostituita da quella di mais.
I carboidrati sono un elemento fondamentale, logicamente non bisogna abusarne come molti fanno.
Equilibrio a mio avviso è il termine adatto, e soprattutto carboidrati raffinati assolutamente no. Dire "carboidrati Satana" e scofanarsi lardo e pancetta tutti i giorni è un po' un controsenso.
Quello che veramente fa schizzare la glicemia, è il declino dell'attività fisica, sedentarismo assoluto.
Un maratoneta in forma, è magro, gode di ottima salute e mangia carboidrati in quantità industriali, con una dieta da far impallidire un muratore.
La dieta giapponese è una delle migliori, poca carne, ma pesce, riso e soia in abbondanza.
Chi non risica, non rosica! Chi non compra e non vende, non sale e non scende!
L'acqua... fa ruggine!
Ah, dimenticavo : "Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato, nella mia proprietà, per studio e/o hobby"

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7240
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da maxlinux2000 » 24 gen 2015, 11:04

mah... io per antenati intendo quelli di 2000 anni fa e in grecia...

la nostra cultura culinaria viene ovviamente dall' impero romano, mentre quella orientale viene dall' impero cinese.
Nel mondo ci sono stati solo 2 veri grandi imperi, quello romano e quello cinese, e nessuno poteva vincere i loro eserciti, non tanto perché fossero numerosi o ottimi strateghi, quanto perché i loro soldati erano più forti degli altri.
Guarda caso, entrambi avevano come base di alimentazione i carboidrati, e da li ci viene l'abitudine di mangiare pane, pasta e riso tutti i giorni e qualsiasi alimento deve essere accompagnato da "companatico"... noi occidentali, mentre gli orientali preferiscono il riso... entrambi peró dentro al corpo umano si convertono in zuccheri che danno davvero più forza istantanea, ma aumenta anche la trippa.

la mia idea non è quello di accontentarmi si arrivare agli 80 e passa anni di vita...no, io punto direttamente ai 100... e in ottima forma. :)

Quindi a mio rischio e pericolo, ho deciso di ridurre di brutto i carboidrati e gli zuccheri, sostuendoli con proteine e grassi.
probabilmente poi avró difficoltà ad alzare un sacco di cemento... ma li mi aiuterá la tecnologia.

ciao
MaX
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
mac-giver
Messaggi: 549
Iscritto il: 26 lug 2011, 19:23

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da mac-giver » 24 gen 2015, 13:09

maxlinux2000 ha scritto:probabilmente poi avró difficoltà ad alzare un sacco di cemento... ma li mi aiuterá la tecnologia.

ciao
MaX

vedrai che sarà il contrario..senza carboidrati, ma utilizzando i grassi, ti accorgerai non solo che la forza rimane invariata, ma avrai molta più resistenza a lungo..grazie al fatto che il tuo organismo avrà imparato a trasformare il grasso in glucosio ( betaossidazione) quindi durante la fatica, non sentirai più cali..in pratica aumenta l'endurance... ^_^
Chi sa fare, sa capire.

Avatar utente
Arabongolo
Messaggi: 195
Iscritto il: 2 gen 2015, 22:04
Contatta:

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da Arabongolo » 24 gen 2015, 21:00

Mah, se pratichi podismo, ti accorgerai che l'ultima affermazione è errata. La performance calerà, in quanto non puoi ricavare tutta l'energia dai soli grassi.
Mi spiego: quando si supera il muro dei 30km, limite umano dove si termina il glicogeno immagazzinato che appunto è una scorta di carboidrati, si soffre da cani, si sta male, si utilizzano grassi e muscoli (e sì, si perdono muscoli) per terminare la corsa.
Ed è pure dimostrato che i maratoneti, grazie a questo sistema distruttivo, riducono le loro aspettative di vita rispetto a chi corre le mezze maratone (N.b.: hanno comunque un'aspettativa molto più alta dei sedentari), che ha un consumo equilibrato di carboidrati e grassi durante l'attività stessa.

Quando ricaviamo energia dal corpo, ci sono varie fasi di recupero d'energia da diverse fonti stoccate dentro di noi, che dipendono dalla durata e dall'intensità dello sforzo. Senza stare a fare discorsi (che sarebbero lunghissimi), un grafico esplicativo di come utilizziamo le nostre risorse è reperibile qui:

http://www.sportmedicina.com/ALIMENTAZI ... E/fig2.JPG

Per esperienza, se esegui delle corse a scarico di carboidrati, vedrai che durerai un quarto rispetto al tuo solito, soffrendo molto di più e recuperando più lentamente. Oltretutto, il cervello utilizza principalmente carboidrati (glucosio) per funzionare, dato che non ne stocca in zona, utilizza il glucosio disciolto nel sangue come carburante, ed il sistema insulina glucagone serve proprio a mantenere in un certo range il glucosio disciolto nel sangue. Se manca, il glucagone viene secreto e "smantella" il glicogeno per ottenere glucosio. Viceversa, l'insulina,in caso di eccesso di glucosio, abilita lo stoccaggio e l'utilizzo dello stesso. Quindi sono da evitare i picchi glicemici, ma ridurre troppo i carboidrati non può fare che male. Le cellule cerebrali, senza glucosio, muoiono. Basti vedere cosa succede in caso di ipoglicemia.

@Max : in Italia il miglio (panico) è stato trovato in tombe dell'età Neolitica, è considerata una delle prime specie coltivate, altro che romani (che ne erano sì ghiotti), si parla di qualche millennio prima dei romani. Quelli sì che son avi, ed a loro mi riferivo :D

In sostanza, voglio dire : ci servono sia carboidrati, che proteine, che grassi. L'equilibrio è importante, tanto quanto l'attività fisica. Gli zuccheri raffinati, invece, concordo con voi che sarebbero quasi da eliminare (un minimo servono anche quelli, ma l'abuso causa picchi glicemici con tutte le rogne del caso).

Saluti!
Chi non risica, non rosica! Chi non compra e non vende, non sale e non scende!
L'acqua... fa ruggine!
Ah, dimenticavo : "Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato, nella mia proprietà, per studio e/o hobby"

Avatar utente
mac-giver
Messaggi: 549
Iscritto il: 26 lug 2011, 19:23

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da mac-giver » 24 gen 2015, 21:52

non fai i conti dell'abilità dell organismo nell'imparare a metabolizzare velocemente i grassi.. ma se non glielo insegni, tutto il processo sarà sempre lento..

ho fatto per 15 anni ciclismo agonistico, e proprio per le granfondo (160-220km) mi sono preparato a non utilizzare i carboidrati..

tanto diventava abile il mio organismo a consumare pochissimo glicogeno che non andavo mai in "fame" e per un ciclista è fondamentale..

ero arrivato al punto di poter fare 120km totalmente a digiuno senza sentire affaticamento o cali di energia..questo perchè il processo betaossidativo era talmente efficiente e rapido da non farmi mai consumare le mie riserve di glicogeno che mi servivano poi per il finale..

l'organismo il glucosio se lo fa se, o con la scissione dei grassi ( processo lento ma, come ho detto prima puoi "allenarlo) o con la neoglucogenesi ( da evitare, perchè si fa il glucosio a partire dalle proteine.. ossia si smontano i muscoli per fornire glucosio)

l'unica cosa che l organismo non fa da se sono le proteine...se non le introduci con l alimentazione si muore..

quindi è vero si che le funzioni vitali sono "a glucosio" ma l'organismo se lo sa procurare e produrre molto bene..

i colleghi che andavano in fame, erano solo quelli che facevano un alimentazione ricca in carboidrati.. e li vedevi che ogni ora di pedalate dovevano mangiare qualcosa...le crostatine - le barrette- le boccette.. io al massimo un pò di noci-nocciole ..

la dieta bilanciata dovrebbe essere 30% proteine 35% grassi 35% carboidrati derivanti da frutta verdura con pochissimi cereali, ma esclusivamente integrali..

ma ci sono soggetti che vanno benissimo anche con il 35% proteine 55% di grassi(litri di olio extravergine..poi pure autoprodotto.. na bontà) e il 10% di carboidrati..( era la mia da ciclista)

i rischi per la salute non esistono..

chi lo fa, se ne accorge subito che si sta molto meglio..e se stai meglio, vuol dire che stai mangiando bene..

l'unico problema è il vino e la birra :cry: :cry: :cry:
Chi sa fare, sa capire.

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7240
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da maxlinux2000 » 24 gen 2015, 22:38

qui partite dal presupposto che ci siano solo atleti al mondo.... io oramai a 50 anni, posso dire che sono sedentario e non ho intenzione di fare molto esercizio in più che portare a spasso il mio cagnetto da 40kg...forse è meglio dire che è lui che mi trascina facendo la passeggiata :)
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
mac-giver
Messaggi: 549
Iscritto il: 26 lug 2011, 19:23

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da mac-giver » 25 gen 2015, 12:42

eddai max.. io ne ho 46, ma ogni tanto quando passo nella palestra della caserma per testare la forza, ancora faccio un massimale su panca di 95kg

che cavolo.. a 50 comincia un altra giovinezza :lol:
Chi sa fare, sa capire.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7044
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da Ferrobattuto » 25 gen 2015, 14:09

mac-giver ha scritto:......a 50 comincia un altra giovinezza :lol:

Cacchio!!! E io che non me ne ero accorto..... :blink:
:woot: :lol:
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7270
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da Arex » 25 gen 2015, 23:19

maxlinux2000 ha scritto:qui partite dal presupposto che ci siano solo atleti al mondo.... io oramai a 50 anni, posso dire che sono sedentario e non ho intenzione di fare molto esercizio in più che portare a spasso il mio cagnetto da 40kg...forse è meglio dire che è lui che mi trascina facendo la passeggiata :)


E allora amico mio, se vuoi conservarti in buona salute meglio che magni qualche òvo de meno e qualche radicchio in più :D
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7240
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da maxlinux2000 » 26 gen 2015, 0:10

certo!! oggi a mezzogiorno insalata con il cavolo capusso (come si dice in italiano?)
Il radicchio cresce solo dove fa freddo... cmq
nel' isalata c'erano ovviamente i grassi (mayonese fatta in casa) formaggio, e poi sottoaceti fatti in casa con aceto di vino della cooperativa agricola, una manciata di riso bollito.
e questo è stato il mio pranzo.
sono arrivato a stasera senza nessun problema di fame.

Le uova invece me le sono fatte stamattina.. 2 uova con bacom

e parlando di uova.... non avete letto che anche la storia che mangiare uova aumenta il colesterolo... è una balla colossale?

Quello che fa aumentare il colestyerolo è lo zucchero, con il colesterolo contenuto nelle uova (che tra l'altro contenngono anche un forte principio di anti-colosterolo).
E neppure i grassi animali.

No solo lo zucchero è il principale responsabile dell'aumento dei colesterolo "cattivo"... che poi non è neppure vero questo perché quello che fa male, è una varietà del colesterolo cattivo a fare male, e non tutta la famiglia.

...sapete perché le uova fanno male? perché 4 galline le possono allevate tutti, mentre i maiali e le mucche sono solo in pochissimi a poterlo fare.
Questa è una diceria che è venuta fuori negli anni '70 quanto i grossi venditori di carni, vedevano nell uova un formidabile avversario.
Quando io ero bambino mangiare una bistecca di vitello oppure 3-4 uova, era considerata la stessa cosa.

Ma poi alla TV hanno cminciato il cancan, e da allora mangiare più di 3 uova alla settimana equivale a fumare 4 pacchetti di sigarette el giorno.... :D :D :D :D ...che scemi che siamo....
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 1970
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da eneo » 26 gen 2015, 9:08

parto dal presupposto che l'uomo agli albori dell'evoluzione mangiava quello che trovava, principalmente verdure, frutta, uova, pesce e quando ci riusciva la carne, poi circa 10000 anni fa' nacque l'agricoltura e l'allevamento, ma l'uomo non digeriva il latte e fu' che l'evoluzione naturale fece si che un ceppo di uomini nacquero' con la capacita' di assimilare il latte e i suoi derivati. Questo per per dire che la nostra alimentazione si deve basare principalmente su questi alimenti, senza strafare di cereali, pochi dolci e zuccheri e con poca carne rossa.....
Ma ora non esiste piu' l'evoluzione naturale ma quella del progresso, infatti stiamo tornando indietro con tutte le intolleranze alimentari che ci sono in giro, prima ci si moriva e il piu' forte andava avanti.......E poi dico W la cucina italiana la migliore in assoluto....
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7044
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da Ferrobattuto » 26 gen 2015, 11:40

Raga', dovete faticà!!! Lavorate, datevi da fare, fate funzionare i muscoli, sudate!!! :woot: Dopo ve potete magnà quello che ve pareeee. :lol:
Ma se ve ne state sbragati davanti al TV o fate le "scale" solo con l'ascensore, o prendete la macchina per andare al bar a 100m da casa, ve fà male pure l'acqua!!!!
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Arabongolo
Messaggi: 195
Iscritto il: 2 gen 2015, 22:04
Contatta:

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da Arabongolo » 27 gen 2015, 22:32

Straquoto ferro ^^
Chi non risica, non rosica! Chi non compra e non vende, non sale e non scende!
L'acqua... fa ruggine!
Ah, dimenticavo : "Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato, nella mia proprietà, per studio e/o hobby"

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7240
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da maxlinux2000 » 27 gen 2015, 22:52

beh.... oggi dopo aver programmato un po' al computer, sono andato ad impastare il cemento per le fondamenta (a mano), poi ho fatto il pane, poi una torta di mele e banane, ho lavato i piatti, fatto il bucato, steso il bucato, dato da mangiare agli animali e riparato un guasto idraulico all' irrigazione.... ah già... dimenticavo che ho anche stasato il pozzetto delle fognature :sick:

ciao
MaX
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7044
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: il colesterolo non fa male, e neppure il grasso!

Messaggio da Ferrobattuto » 27 gen 2015, 23:42

E allora se ti ingrassi significa che mangi troppo...... Più che altro dovresti limitare la quantità e le cose con troppe calorie, non la qualità.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Rispondi

Torna a “L'isola di Crusoe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti