come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione,; ci

Moderatori: papas2004, corvo50

Avatar utente
CB900RED
Moderatore
Messaggi: 823
Iscritto il: 26 mag 2013, 18:23
Località: ravenna

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da CB900RED » 2 gen 2014, 23:11

ciao arex se riesco domani vedo di mettere due bulloncini alla boccola di collegamento e poi vedo se va tutto bene ...
poi ti riferiro'...ricordo che ha lavorare usando un autobus e l'automatismo di apertura della porta automatica era azionato da un motorino del tergi di una vecchia 131...... :)
ti aggiorno ;)...
un saluto cb900red

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7184
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da Arex » 2 gen 2014, 23:20

: Thumbup : beh intanto grazie ... aspetto tue notizie (quando puoi)
P.s: deviatore a tre posizioni ... tipo questo? http://www.ebay.it/itm/Deviatore-a-leve ... 560&_uhb=1
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
CB900RED
Moderatore
Messaggi: 823
Iscritto il: 26 mag 2013, 18:23
Località: ravenna

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da CB900RED » 2 gen 2014, 23:41

ciao arex il doppio deviatore tipo questo
http://www.electronicsurplus.it/product ... vetta.html

poi si collega cosi

[img]http://img809.imageshack.us/img809/5175/dtxw.jpg[/img]

il disegno l'ho preso come esempio .... ;)
poi ti terro' informato..
un saluto cb900red

Avatar utente
CB900RED
Moderatore
Messaggi: 823
Iscritto il: 26 mag 2013, 18:23
Località: ravenna

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da CB900RED » 3 gen 2014, 22:39

ciao arex come promesso anche se molto in fretta :wacko: :wacko:
pero' rende l'idea di come funziona ........... pero' quando sara' applicato al variatore della coclea sara' fissato :D
come ho detto e' un'insieme molto provvisorio ....
e' solo per testare il motorino del tergi se aveva abbastanza forza per girare l'albero di regolazione del variatore
questo e' il codice del motorino
007*($ TGE 428 A 93163700 FIAT IVECO NEW DAILY
[img]http://img856.imageshack.us/img856/4316/fj59.jpg[/img][img]http://img10.imageshack.us/img10/724/demx.jpg[/img]
allego un piccolo filmato :rolleyes:
https://www.youtube.com/watch?v=Kh5llwz ... e=youtu.be
questo e' quello che ho provato.....e visto che funziona .....
si prosegue con il montaggio sulla motorizzazione della coclea ;)
un saluto cb900red

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7184
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da Arex » 4 gen 2014, 1:35

Sei un mito CB! Grazie, appena posso replicherò la tua idea!!! :clapping:
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1544
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da corvo50 » 4 gen 2014, 12:36

eh..nel caso il variatore sia posizionato scomodo da raggiungere a mano..puo essere utilissimo il marchingegno..potrebbe funzionare anche pilotando elettronicamente la pellettatrice..forse...
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7184
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da Arex » 4 gen 2014, 13:29

Anche senza forse però ci rimane il problema di comandarlo ....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
corvo50
Moderatore
Messaggi: 1544
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:13

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da corvo50 » 4 gen 2014, 16:34

questo tipo di dispositivo esiste anche già fatto e montato sui variatori,però sono dotati di un finecorsa sia in apertura che in chiusura...è inutile continuare a spingere se il variatore è già tutto aperto o tutto chiuso,si rischia solo di spaccare qualcosa
quando incontrerai qualcuno che pensa di sapere tutto,non avere dubbi:costui è un imbecille(Confucio)

Avatar utente
CB900RED
Moderatore
Messaggi: 823
Iscritto il: 26 mag 2013, 18:23
Località: ravenna

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da CB900RED » 4 gen 2014, 20:41

salve questo tipo di comando come ho detto sopra va comandato con un pulsante doppio deviatore con lo 0 centrale ...
poi c'e' da dire che l'albero della regolazione del variatore nel mio caso e' da 14 mm
e per fine corsa sia in apertura che in chiusura c'e' una vite di fermo che blocca la regolazione nei due sensi ;) .......
c'e' anche da dire che il problema e' minimo anche perche' ho notato che quando il motorino fa la regolazione minima il regolatore si ferma..
e quando il motorino regola al massimo la velocita del variatore e' troppo alta per la portata della pellettarice !!!!
pertanto in base ha quello che ho provato diciamo che il tutto e' fattibile....
prelevando la corrente dalla batteria del motore applicando un fusibile e portando poi il comando nella posizione piu' consona per poter regolare sia i giri del motore e i giri della coclea ........
comunque tempo permettendo mettero' in programma anche questa automazione ;) :)
che e' molto utile in fase di preriscaldo della pellettatrice....
un saluto cb900red

Avatar utente
marcobr
Messaggi: 686
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37
Località: Sud Puglia

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da marcobr » 6 gen 2014, 22:50

Bellissima idea La mia manopola di regolazione sta a 240 cm di altezza ,mi farebbe molto comodo.
Può esistere la versione 220 volt con il motorino di un grill ?

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7184
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da Arex » 6 gen 2014, 23:00

Si Cb, è utile in fase di preriscaldo ma lo è anche di più per l'essiccatore .... sopratutto se non hai un polmone di almeno 1 m3 ... ;)
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
titone78
Messaggi: 1536
Iscritto il: 1 mag 2013, 14:01
Località: Ferrara
Contatta:

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da titone78 » 9 gen 2014, 20:31

ciao a tutti @marcobr con un motorino da grill hai solo un senso di rotazione.......secondo me e piu comodo con la 12 volt dc cosi da avere avanti e indietro,oltre a i motorini dei tergicristallo,potrebbero andare bene anche i motorini degli alzacristalli.........
Specifico che ogni cosa da me mostrata e costruita e solo per scopo privato e non a scopo di lucro,non mi prendo responsabilità se qualcuno replica le mie costruzioni

Avatar utente
shizentai
Messaggi: 300
Iscritto il: 22 lug 2013, 1:37

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da shizentai » 9 gen 2014, 21:02

questo tipo di motorino si usa per aprire e chiudere gli interruttori nelle cabine dell'enel, vanno a 24 v0lt, hanno una forza indescrivibile , possono andare anche a 12 e a 6 volt,cambia la velocità giustamente,ma non la forza, io con 2 di questi a12 volt ci faccio girare il nastro che potete vedere dal mio video a pag 17. Se si invertono i poli gira al contrario.
Se qualcuno ha qualche amico nell'enel se ne trovano facilmente ;)
Allegati
IMG_0893.jpg
IMG_0893.jpg (69.08 KiB) Visto 946 volte

Avatar utente
CB900RED
Moderatore
Messaggi: 823
Iscritto il: 26 mag 2013, 18:23
Località: ravenna

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da CB900RED » 9 gen 2014, 23:51

salve io ho provato per questo sistema anche un motorino del tergi di una panda
e sinceramente non ha la potenza .......e dopo pochi giri si blocca sia che il variatore giri o che stia fermo.....
per questo che ho usato ...e usero' quello del tergi dell'IVECO NEW DAILY
per l'alimentazione si puo' usare sia una batteria che un alimentatore sui 10...... 15 A
altri motorini con poca potenza li sconsiglio :)
un saluto cb900red

Avatar utente
titone78
Messaggi: 1536
Iscritto il: 1 mag 2013, 14:01
Località: Ferrara
Contatta:

Re: come costruire una colea d-110 - Mulini raffinazione, ci

Messaggio da titone78 » 10 gen 2014, 18:46

ciao cb900,cosi dura e la regolazione del tuo variatore? quello del panda non so che potenza abbia,ma io ormai sono 2 anni che ne uso uno da tergicristallo anteriore della punto prima serie sulla cocleina che alimenta di pellet la mia stufa e non ho mai avuto problemi,va che e una bellezza e ha molta forza,infatti a mano la coclea piena di pellet non la giri.......

comunque ottimo se hai trovato quella di un daily,quello e sicuro che c'e la fa.......... :D

come alimentatore io uso un switching 12v 30 ampere,l'assorbimento del motore e circa 7-8 ampere alla velocita massima
Specifico che ogni cosa da me mostrata e costruita e solo per scopo privato e non a scopo di lucro,non mi prendo responsabilità se qualcuno replica le mie costruzioni

Rispondi

Torna a “Mulini raffinazione, cippatori, nastri trasportatori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite