metodo antico tinteggiatura / a calce

Moderatori: eneo, corvo50

Rispondi
Avatar utente
athos18
Messaggi: 353
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

metodo antico tinteggiatura / a calce

Messaggio da athos18 » 27 mar 2015, 10:20

ciao scusate se insisto e approfitto della vostra conoscenza, se posso vorrei porre una domanda tecnica, un mio conoscente mi ha riferito che si potrebbe "tinteggiare"usando un metodo antico, ovvero mescolando la calce con l'acqua di mare( il calcio ed il sale si combinano e diventano una miscela impermeabile), si ottiene tipo un latte non troppo denso e si stende sulla superficie da applicare come una vernice normale , si ottiene una superficie tipo rustica, tipo le abitazioni caratteristiche antiche della grecia, è una tecnica vera si puo attuare o la sconsigliate? la tecnica di esecuzione è esatta grazi aspetto consigli, grazie per la pazienza ed il vostro prezioso tempo
[youtube][https://youtu.be/Lz7Kuj6bn4E/youtube]
I'm What I'm

Avatar utente
Niko91
Messaggi: 43
Iscritto il: 21 gen 2015, 9:36
Località: Salerno

Re: metodo antico tinteggiatura / a calce

Messaggio da Niko91 » 27 mar 2015, 12:19

Mado che bella questa discussione....la pitturazione a calce...
si che puoi...te la cavi anche con acqua normale...
puoi usare pigmenti colorati....è preferita su superfici porose...(attacca meglio) ..in casi di muffe va benissimo , è una pittura con ph elevato e quindi le contrasta bene...è permeabile al vapore...
stai attento però agli occhi...utilizza una mascherina...allora...

500 gr di grassello di calce
mezzo litro di acqua
e mescola bene...ne viene fuori un "latte di calce"....
moltiplica i due componenti e ne fai quanto ne vuoi.....
Dai facciamo una prova ...preparane un secchio..

Prendi i pigmenti di colore che hai scelto....( in un secchio non superare i 500 grammi...)
più pigmento usi più il colore è carico...
riponi il pigmento in un secchiello
aggiungi circa mezzo litro di acqua..
un cucchiaio da cucina di calce
e poi alcuni aggiungono anche un cucchiaio di sapone liquido (ma sta cosa non la fanno tutti i pittori..) e nu so bene a che serve (mea culpa)
agita bene e lascia riposare un paio di ore poi versa nel secchio che hai prima ... e vai a mescolare bene...e poi vai di pennello

prima di applicarla, qualche ora prima, col pennello fai una passata di acqua sulla parete, in modo che la ripulisci e poi quando vai ad applicarci la pittura deve risultare leggermente inumidita...

dopo la prima mano non disperare ne servono ALMENO tre...
ciauuu ( bella idea)
Niko

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7261
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: metodo antico tinteggiatura / a calce

Messaggio da Ferrobattuto » 27 mar 2015, 12:34

Nel '71, mentre facevo il militare, vidi ripitturare un intero garage col latte di calce. Il tipo lo aveva messo nella pompa a spalla per dare il verderame alle viti, e lo spruzzava con quello. Nei posti dove ci si poteva strusciare coi vestiti (la pittura a calce tinge) aveva aggiunto 1 Kg di vinavil per ogni secchio pronto da 20 L.
Ovviamente il posto in cui lo dava era molto "grezzo", in pratica cemento a vista, e non serviva che venisse "bene". Penso che in quel caso ci voglia proprio il pennello.
In molte cittadine della costiera tirrenica, caratteristiche proprio per le pareti esterne passate a calce, lo davano con delle scope, producendo un effetto "rustico" molto bello, che col passare degli anni e le mani successive sovrapposte, finiva per arrotondare tutti gli angoli e addolcire le curve dei muri.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
athos18
Messaggi: 353
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: metodo antico tinteggiatura / a calce

Messaggio da athos18 » 29 mar 2015, 11:28

ho fatto mezzo muro, un mio conoscente mi aveva suggerito di mescolarla con la vernice a tempera e con la colla, verrebbe tipo plastico impermeabile , sara vero? ho comprato 2 sacchi di calce 2,40 € a sacco e per mescolarla ho recuperato una tanica di 20 litri di acqua di mare , , il miscuglio non è liquido ma tipo mousse , viene tipo intonaco/intonachino per intenderci
I'm What I'm

Avatar utente
Niko91
Messaggi: 43
Iscritto il: 21 gen 2015, 9:36
Località: Salerno

Re: metodo antico tinteggiatura / a calce

Messaggio da Niko91 » 17 apr 2015, 9:39

ciao Athos
come va la tinteggiatura....
ragguagliaci facci sapere se i suggerimenti dati sono stati esaustivi o se hai migliorato la "miscela magica"....

Niko

Avatar utente
athos18
Messaggi: 353
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: metodo antico tinteggiatura / a calce

Messaggio da athos18 » 7 mag 2015, 8:40

eseguita, con acqua di mare, non è venuta benissimo ma x quello che ho speso non potevo pretendere di piu, ho dato 2 mani ed in alcuni punti ha fatto le bolle, ma non importa, in alcuni punti si è spaccata, ho fatto uno strato tipo tonachino,
I'm What I'm

Avatar utente
athos18
Messaggi: 353
Iscritto il: 23 set 2013, 20:24

Re: metodo antico tinteggiatura / a calce

Messaggio da athos18 » 28 giu 2015, 17:06

allego foto opera,queste foto sono relative anche a discussione intonaco, ho prima intonacato la parete usando 20 secchi da 20 litri di sabbia e 10 sacchetti di cemento, ho completato l'opera eseguendo latte di calce a cui ho aggiunto sale da cucina circa un bicchiere grande ogni 20 litri di acqua
Allegati
DSCN2546.JPG
DSCN2545.JPG
I'm What I'm

Rispondi

Torna a “Tinteggiatura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti