Problemino di antiquariato...

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 883
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Problemino di antiquariato...

Messaggio da jpquattro » 22 mag 2015, 1:09

Scoperto l'arcano.
L'ho smontata TUTTA, lavata e pulita. Dentro era perfetta. Niente sporco dentro i tasti, niente usura o ossidazione sul C.S. dei tasti (del resto è laminata fra due strati di resina, non c'è contatto), le meccaniche dei tasti ancora perfette... Lavati i tasti sono tornati nuovi (due sono un po' usurati, ma... SI TROVANO I RICAMBI!

Il problema è un problema di assorbimento. La tastiera assorbe un po' troppo per una presa USB standard, la tensione cala, il controller della tastiera da di matto.
Il calo non è forte da 5 a 4,75-4,8 V alla tastiera, ma basta per rendere aleatorio il funzionamento. debbo correggere il problema alimentazione e sto a posto.

Paolo

P.S. Ovviamente l'ho anche rimontata...

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7079
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Problemino di antiquariato...

Messaggio da Ferrobattuto » 22 mag 2015, 13:19

Puoi usare uno di quei cavetti USB che hanno due spine maschio che finiscono in una femmina. Una delle due ha il filo più sottile, quella prende dalla seconda presa solo l'alimentazione. Nei negozi tipo "computer discount" hanno un sacco di cavi cavetti e adattatori di tutti i tipi, dovresti trovarli.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 883
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Problemino di antiquariato...

Messaggio da jpquattro » 22 mag 2015, 13:52

Mi sa che per un prezzo poco diverso (meno di 10 €) metto una scheda USB 3.0 che ha specifiche di alimentazione molto più sostanziose e risolvo in modo definitivo, aggiornando anche la macchina che non ha USB 3...

Paolo

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 883
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Problemino di antiquariato...

Messaggio da jpquattro » 24 mag 2015, 11:50

Ho messo in servizio la tastiera IBM model F.
La padrona è soddisfatta e io pure... Non è stato necessario intervenire sull'alimentazione dell'USB, alla fine il problema si è dimostrato essere una eccessiva caduta di tensione fra cavi, spine e spinette... ho semplificato il tutto mettendo la schedina dentro la tastiera (attaccata con un pezzetto di biadesivo...), unita a un certa debolezza dell'alimentazione USB del mio PC...
Ci ho guadagnato anche i led del blocco numerico - maiuscolo (che la tastiera non aveva)...
A chi interessa questo convertitore non solo funziona bene, ma è anche facile da installare e configurare (si può modificare la mappatura dei tasti, senza ricompilare il software), ha la selezione automatica del tipo di tastiera (fra le molte versioni della tastiera IBM).
Chi fosse interessato cerchi "Soarer keyboard converter" o qualcosa del genere...
Di tastiere di questa famiglia ne ho una terza, ma è dentro il "valigiabile" e mi rifiuto di smontarlo...

Paolo

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 452
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Problemino di antiquariato...

Messaggio da unimatrixzero » 30 set 2017, 1:14

leggendo questa discussione m'è venuto in mente che in azienda nel retro ho ancora un vecchio.. azz nn ricordo se IBM o Olivetti.. comunque una roba mastodontica.. credo anni 70, uno dei primi calcolatori insomma, l'avevo ritirato in un vecchio magazzino circa 20 anni fa e già allora nn avevo mai visto prima una roba simile quindi.. ehmm , ha anche il lettore CD , ma son supporti magnetici chiusi in bobina e grossi come una pizza :D l'unità centrale è come .. hmmm una saldatrice a filo continuo vecchio stampo.. devo andare a rivedere, magari adesso ha pure acquistato valore :) voi sapete nulla a riguardo di ste robe ?
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7079
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Problemino di antiquariato...

Messaggio da Ferrobattuto » 30 set 2017, 10:07

Qualcosa forse si. Metti delle foto, anche dell'interno, sono sicuramente interessanti. Poi ci sarà un'etichetta da qualche parte.
Dài dài..... :D
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 452
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Problemino di antiquariato...

Messaggio da unimatrixzero » 30 set 2017, 10:15

provvederò, il problema è che è sotto una catasta di bordelli , c'è tutto il materiale dei service audio luce accatastato intorno.. oggi butto un occhio se riesco ad arrivarci
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7079
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Problemino di antiquariato...

Messaggio da Ferrobattuto » 30 set 2017, 13:53

Peccato che stai lontano..... Altrimenti ti aiutavo a "smaltire" un po' di roba. :D
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 452
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Problemino di antiquariato...

Messaggio da unimatrixzero » 30 set 2017, 21:08

lascia stare che ho ancora tutto il materiale audio luci che usavo qualche anno fa per service e noleggi, finali audio per un totale di 8.000 Watt RMS , una decina di casse , 4 sub , tutta la regia per le sfilate con i vecchi par da 1.000 totale 16 kw , 8 motorizzati (scanner) , nn so piu neanche quanti effetti luce , 4 cambiacolori, 2 strobo , laser bicolore (il primo che credo si sia mai visto negli spettacoli in provincia di CN) , macchine fumo , bolle, neve, tutta la regia audio con microfoni, radiomicrofoni , 2 ciabatte da 16 canali, mixer behringer mi pare 24 o era 16 , boh , comunque quello con gli effetti voce integrati ecc ecc, altri 3 o 4 mixer, due consolle dj complete, tra cui una con la mitica pioneer CMX che mixava da sola (uno spettacolo ai tempi) morale un capitale di roba, e non rumenta bensi semi e professionale , solo che .. il mercato service è fermo da un po , saranno 5 anni che ho smesso, svenderla al prezzo delle patate mi dispiace... boh quando avrò un po di tempo mi metterò li e troverò una soluzione.
Riposa in pace Bob Harte .

Rispondi

Torna a “Hardware”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite